Viraver annuncia nuovi investimenti che guardano alla continua crescita dell’azienda in termini qualitativi e quantitativi.
Dopo l’importante investimento del 2018 che ha visto l’ampliamento dell’area produttiva ad oggi di 17500mq e la realizzazione dell’impianto di tempra chimica più grande al mondo capace di dimensioni di 8000X3210mm. Ed al quale a breve distanza si è aggiunto il nuovo impianto per la tecnica della curvatura per gravità con un nuovo forno che può gestire la curvatura di superfici sino a 6500X 3100mm.
Questo primo semestre del 2019 vede l’installazione di una autoclave per vetri di grandi dimensioni 9000X3300mm, un nuovo impianto a cinque assi che accoglie dimensioni di 6000X3300mm. Ed infine una innovativa stazione per il lavaggio dei vetri per manufatti tradizionali, coatizzati e magnetici.
Viraver consolida ed amplia la sua capacità di produzione e rafforza la sua filosofia aziendale ove per “Viraver i limiti sono dei punti di partenza e mai di arrivo”

Lascia un commento